Archivi categoria: Il Santo Rosario

Alcuni Messaggi sulla Potenza del Santo Rosario:

Messaggio del 8 agosto 1985: Cari figli, oggi vi invito ad entrare in lotta contro satana per mezzo della Preghiera, particolarmente in questo periodo (Novena dell’Assunta). Adesso satana vuole agire di più, dato che voi siete a conoscenza della sua attività. Cari figli, rivestitevi dell’armatura contro satana e vincetelo con il Rosario in mano. Grazie per aver risposto alla mia chiamata!

Messaggio del 25 giugno 1985 – 4° anniversario delle Apparizioni – Alla domanda di Marija Pavlovic: “Che cosa vuoi dire ai Sacerdoti?”, la Madonna ha risposto così:
“Cari figli, vi esorto ad invitare tutti alla preghiera del Rosario. Col Rosario vincerete tutti gli ostacoli che satana in questo momento vuole procurare alla Chiesa cattolica. Voi tutti sacerdoti, recitate il Rosario, date spazio al Rosario. Grazie per aver risposto alla mia chiamata!”.

Messaggio del 12 giugno 1986: Cari figli, oggi vi invito a cominciare a dire il Rosario con fede viva, così io potrò aiutarvi. Voi, cari figli, desiderate ricevere grazie, ma non pregate, io non vi posso aiutare dato che voi non desiderate muovervi. Cari figli, vi invito a pregare il Rosario; il Rosario sia per voi un impegno da eseguire con gioia, così comprenderete perché sono da così tanto tempo con voi: desidero insegnarvi a pregare. Grazie per aver risposto alla mia chiamata!

Messaggio del 25 febbraio 1988: Cari figli, anche oggi desidero invitarvi alla preghiera e all’abbandono totale a Dio. Sapete che vi amo e per amore vengo qua per mostrarvi la strada della pace e della salvezza delle vostre anime. Desidero che mi obbediate e non permettiate a satana di sedurvi. Cari figli, satana è forte, e per questo chiedo le vostre preghiere e che me le offriate per quelli che stanno sotto il suo influsso, perché si salvino. Testimoniate con la vostra vita e sacrificate le vostre vite per la salvezza del mondo. Io sono con voi e vi ringrazio. Poi nel cielo riceverete dal padre la ricompensa che vi ha promesso. Perciò, figlioli, non preoccupatevi. Se pregate, satana non può intralciarvi minimamente, perché voi siete figli di Dio e Lui tiene il suo sguardo su di voi. Pregate! La corona del Rosario sia sempre nelle vostre mani, come segno per satana che appartenete a me. Grazie per aver risposto alla mia chiamata!

Messaggio del 25 gennaio 1991: Cari figli, oggi come mai prima vi invito alla preghiera. Che la vostra preghiera sia preghiera per la pace. Satana é forte e desidera distruggere non solo la vita umana ma anche la natura e il pianeta su cui vivete. Perciò, cari figli, pregate per poter essere protetti attraverso la preghiera con la benedizione della pace di Dio. Dio mi ha mandato tra voi per aiutarvi. Se volete, afferrate il Rosario; già solo il Rosario può fare i miracoli nel mondo e nella vostra vita. Io vi benedico e rimango con voi finché Dio lo vuole. Grazie perché non tradirete la mia presenza qui. Grazie perché la vostra risposta serve al bene e alla pace. Grazie per aver risposto alla mia chiamata!

Messaggio del 25 agosto 1997: Cari figli, Dio mi concede questo tempo quale dono per voi, affinché possa istruirvi e condurvi sulla strada della salvezza. Ora, cari figli, non comprendete questa grazia, ma presto verrà il momento in cui rimpiangerete tali messaggi. Per questo, figlioli, vivete tutte le parole che vi ho donato in questo periodo di grazia e rinnovate la preghiera, fino a quando questa non diventerà gioia per voi. Invito in modo particolare quanti si sono consacrati al mio cuore Immacolato ad essere di esempio per gli altri. Invito tutti i sacerdoti, i religiosi e le religiose a recitare il Rosario e ad insegnare agli altri a pregare. Figlioli, il Rosario mi è particolarmente caro. Per mezzo del rosario apritemi il vostro cuore ed io posso aiutarvi. Grazie per aver risposto alla mia chiamata.

Messaggio del 25 aprile 2001: Cari figli, anche oggi vi invito alla preghiera. Figlioli, la preghiera opera miracoli. Quando siete stanchi e malati e non sapete il senso della vostra vita, prendete il rosario e pregate; pregate affinché la preghiera diventi un’incontro gioioso con il vostro Salvatore. Sono con voi e intercedo e prego per voi, figlioli. Grazie per aver risposto alla mia chiamata.

Messaggio del 25 gennaio 1982: Mi commuovono molto le vostre preghiere, specialmente il vostro Rosario quotidiano.

Messaggio del 8 agosto 1982: Meditate ogni giorno sulla vita di Gesu’ e sulla mia vita pregando il Rosario.

Annunci

ROSARIO, POTENTE MEDICINAPER CORPO, MENTE ED ANIMA.

PROF. MELUZZI:

ROSARIO, POTENTE MEDICINA
PER CORPO, MENTE ED ANIMA.
 Con il professor Alessandro Meluzzi, noto psichiatra cattolico, parliamo del Santo Rosario e gli chiediamo: professor Meluzzi, la ripetitività della recitazione del Rosario, che effetti può avere sulla psiche dell’individuo? “la ripetitività del Rosario è sostanzialmente la stessa di quella presente in altre litanie di altre religioni e penso ai mantra o alla orazione islamica. La mia idea è che questa sua dolce ripetitività, anche ritmica, serva a sincronizzare con adeguatezza le funzioni della mente e del corpo”. Favorisce il rilassamento? “certo, il Rosario, con il suo ritmo, è favorevole alla tecnica del rilassamento, inteso come assenza momentanea di pensieri e di istinti. Rilassa allo stesso momento, sia la mente, che il corpo ed infatti quando lo recitiamo, sempre che lo facciamo con la vera e retta intenzione, la mente si libera da ossessioni, idee strane, motivi di rancore. Il fatto, poi, che la recitazione del rosario sia associata all’attività di sgranare le decine, conferisce un suo ritmo e questo ritmo determina un bilanciamento tra testa e cuore”.
Insomma, il Rosario aiuta anche dal punto di vista medico:
“la sostanza è questa. Il Rosario aiuta la mente, giova alla serenità dell’anima e sincronizza il tutto con il corpo. Riesce a dare maggior equilibrio, il tutto, ovviamente, senza contare il beneficio spirituale, perché col Rosario meditiamo attraverso gli occhi di Maria i misteri di Cristo”.
Dunque, la preghiera del Rosario fa bene:
“fa molto bene, l’orazione in genere è una grande e bella medicina sia per l’anima, che per il corpo. Ed ovviamente, per l’igiene della mente”.
Bruno Volpe

SANTIFICANTE EFFERVESCENTE: ROSARIO IN GRANI

Foglietto illustrativo:
COMPOSIZIONE: Ogni Rosario contiene 50 Ave Maria, 5 Padre Nostro, 5 Gloria al Padre, 1 Salve Regina.
PRINCIPIO ATTIVO: La Grazia di Dio.
CATEGORIA FARMACOTERAPEUTICA: Santificante effervescente.
USO: Si consiglia il sovradosaggio.
SOVRADOSAGGIO: In caso di assunzioni in dosi molto elevate, si potrebbero avere manifestazioni di scatti di gioia, lodi improvvise a Dio, slanci di carità.
INTERAZIONI: E’ possibile, anzi consigliabile,assumerlo insieme ad altre preghiere e ai Sacramenti.
DOSI CONSIGLIATE: Da 1 a 4 al giorno.
INDICAZIONI TERAPEUTICHE: Contro la tiepidezza spirituale, aiuta nel cammino verso la Santità, elimina pruriti al Sacro, scoraggia dalle tentazioni, toglie acidità e pesantezza di coscienza, libera le anime dal Purgatorio.
POSOLOGIA : Uso orale. Da assumere con devozione e raccoglimento. Gli effetti possono migliorare con l’assunzione in gruppo.
EFFETTI INDESIDERATI : Se recitato bene e ogni giorno, può provocare un cerchio alla testa. (vedi immagine)
CONTROINDICAZIONI: Nessuna.
VALIDITA’ : Non è soggetta ad alcuna forma di deterioramento.
PRODUTTORE : Laboratori M. SS. – Maria Santissima.
Si consiglia vivamente a tutti la terapia d’attacco: minino quattro dosi al giorno, per tutta la vita, benefici asicurati all’anima vostra, dei vostri cari e quant’altri avete nel cuore, e, se avanza anche a chi non conoscete perchè nella GRAZIA di DIO NULLA VA SPRECATO; MAI!